Dal 26 ottobre 2016 al 26 febbraio 2017, il Barocco arriva al Palazzo Reale di Milano, con la mostra Pietro Paolo Rubens e la nascita del Barocco, dedicata al grande pittore fiammingo strettamente legato alla cultura e all’arte italiana.

Temi sacri

Nel 1600 Rubens arriva in Italia, dove esegue opere di soggetto sacro che avranno una grande influenza su artisti del Barocco italiano, come Bernini e Pietro da Cortona.

In particolare, le tre pale realizzate tra il 1606 e il 1608 per l’altare della chiesa romana di Santa Maria in Vallicella o Chiesa Nuova diventano un modello a cui si ispireranno numerosi artisti. Qui, i santi sono rappresentati come eroi del mondo antico, mentre le sante sembrano matrone romane. Al centro, il trionfo degli angeli dà un grande dinamismo a un’opera che inaugura un nuovo modo di dipingere.

Mostra Rubens Milano

Tra i giovani attratti dalle innovazioni di Rubens abbiamo Lanfranco. La sua opera San Silvestro doma il drago di Caprarola infatti deve molto alle pale della Chiesa Nuova, come testimonia la grandiosità eroica del santo, protagonista del quadro.

L’energia della Chiesa Nuova colpisce tutto il mondo dell’arte per il suo forte messaggio innovativo.

ACQUISTA IL BIGLIETTO